Foto Barbecue e soluzioni salva spazio: ecco idee insolite ed eleganti per la cucina outdoor

Barbecue e soluzioni salva spazio: ecco idee insolite ed eleganti per la cucina outdoor

Noi - appassionati di cotture alla brace e cucina all'aperto - lo sappiamo: è sempre tempo per il barbecue. Che sia per una festa in giardino, in estate, o per accompagnare un pranzo delizioso nella nostra cucina outdoor, il barbecue non può mancare. Anche quando la stagione non è più così calda puoi comunque continuare a mantenerlo attivo. Basterà utilizzare dei piccoli accorgimenti e tu e i tuoi ospiti potrete trascorrere una giornata (magari una domenica pomeriggio autunnale) in pieno relax con del buon cibo da portare in tavola. Oltre al barbecue, poi, esistono tante soluzioni per valorizzare la tua cucina all'aperto. Qui ti diciamo come fare.

Barbecue, camino e grill in un'unica configurazione

Una delle impostazioni più furbe, potremmo dire “smart” per usare un termine alla moda, è quella che combina più risorse in una! Un barbecue, un camino, una TV, un grill e una cappa aspirante, tutto in un'unica configurazione nella tua cucina da esterno. Ti sembra troppo? Beh, puoi anche rinunciare ad un pezzo, però sappi che questa soluzione è davvero comoda e a vera prova di chef all'aperto, anche nelle giornate più fredde. Puoi infatti goderti il barbecue fino a sera grazie al camino che terrà al caldo te e la tua famiglia. Se poi sei appassionato di spettacoli in tv, un televisore a schermo ampio potrà essere un'ulteriore compagnia. Ti consigliamo di posizionare questa soluzione in un patio sotto un soffitto alto e inclinato, con aperture tutt'intorno al camino e all'area barbecue. In questo modo si consente di direzionare meglio il calore, favorendo una migliore circolazione dell'aria. Questa soluzione richiede però l'aggiunta di una canna fumaria per il camino e di una cappa per il barbecue, che aspirano anche tutta l'aria grassa e lo scarico di cottura.

Progettazione a ferro di cavallo: non sprechi spazio e il tuo ambiente è più raccolto

Quando la tua cucina all'aperto è in fase di progettazione non rifuggire dalle opzioni di arredamento che il progettista ti suggerisce. Ascolta le sue idee e magari aggiungi un tuo parere: l'obiettivo è quello di creare qualcosa di unico! Una bella idea salva spazio, ad esempio, è quella di progettare la cucina outdoor come un ferro di cavallo. In questo tipo di cucina viene di solito lasciato dello spazio dietro il barbecue: potresti utilizzarlo per aggiungere delle piantine, utensili, complementi d'arredo. Questa potrebbe essere la soluzione ideale per un patio in un giardino. Completo di pavimenti in piastrelle e mattoni sull'isola, abbraccia davvero l'atmosfera della cucina all'aperto. Se all'isola a ferro di cavallo si aggiunge un soffitto in vetro, otterrai due cose: la prima di poter essere riparato anche quando le temperature si abbassano, e la seconda di consentire alla luce di inondare lo spazio accogliente e chiuso. Chiunque in questo modo potrà godere della vista di alberi e piante all'esterno, nel giardino.

Metallo e vetro per le soluzioni più moderne ed eleganti

Inutile girarci intorno: l'approccio più moderno ed elegante alle cucine all'aperto è secondo noi quello che vede come protagonista l'utilizzo di materiali quali vetro e metallo, combinati. È un design sofisticato, molto tattile (liscio e lineare) e sicuramente il nostro preferito. Il tavolo in questo tipo di cucina va pensato come piuttosto grande, così da ospitare familiari e amici, e include comodi posti a sedere per tutti. Nella stagione più fredda si può pensare a delle stufe verticali da esterno, anch'esse in metallo. Il vetro, ad ogni modo, mette in primo piano gli elementi moderni e si abbina perfettamente ad eventuali porte e finestre scorrevoli della casa, sempre nello stesso materiale. Il pavimento, in questo caso, meglio pensarlo in cemento, per dare il tocco finale a questa moderna cucina da esterno.

Torna indietro