Foto I modelli di progettazione delle cucine OF outdoorkitchens: Via Nolfi, Malatesta e Quadro

I modelli di progettazione delle cucine OF outdoorkitchens: Via Nolfi, Malatesta e Quadro

L'hai capito ormai: ci piace tanto parlare delle nostre cucine da esterno, dell'eleganza e della comodità delle cucine modulari, e del nostro materiale preferito: l'acciaio. Se ci segui dovresti perciò sapere che intorno all'acciaio abbiamo creato un vero e proprio “credo”, fatto anche di diversità nella progettazione. Già, proprio così: sulla nostra “anima d’acciaio” abbiamo strutturato una ricerca maniacale, che passa dai materiali, ma tocca anche le finiture e i dettagli che a chiunque altro potrebbero sembrare superflui, ma non a noi. Ecco dunque che abbiamo creato tre modelli di progettazione su cui poi tu cliente potrai divertirti a personalizzare la tua cucina. Vediamoli insieme.

Via Nolfi: la madre delle cucine targate Officine Fanesi

La madre di tutte le nostre cucine (indoor ed outdoor), su cui sono tantissime le possibilità di variazioni. A partire dalle basi, che possono essere a terra o sospese, anche fino a 60 cm, in doppia profondità per far sì che ci possano stare anche elettrodomestici ingombranti. Per i pensili, puoi sceglierli sia a giorno che chiusi, con le aperture a battente o basculante. Lo sviluppo della Via Nolfi è tutto in verticale, secondo i trend del design contemporaneo. Le colonne, pensate per l’allineamento con i pensili, sono sia a uso dispensa sia per inserire gli elettrodomestici più disparati. Grande è poi la possibilità di sovrapporre elementi appositi (sopra colonna).

Malatesta: uno spazio libero dai condizionamenti

Se da un punto di vista progettuale il modulo Malatesta ricalca quello di Via Nolfi, si differenzia da questa per le dimensioni delle ante, in un’ottica di totale trasversalità delle finiture. Le ante Malatesta si sovrappongono allo zoccolo coprendolo integralmente e fornendo alla cucina, sia per le basi che per le colonne, un effetto particolarmente slanciato. Così si elimina l’impatto visivo dello zoccolo, che nei progetti di total living può risultare sgradito. Libere dal condizionamento dell'apertura con gola, le cucine Malatesta utilizzano aperture spingi-apri per le ante, cassetti e cestoni, o in alternativa maniglie a totale scelta del cliente, insieme con il progettista.

Quadro: la trasversalità della progettazione si incontra con le migliori finiture

Quando la progettazione si incontra con l'alta qualità dei materiali e delle finiture, come cliente potrai incontrare con successo anche il modulo Quadro. Quest'ultimo, pur non allontanandosi dal progetto basic e minimalista di Via Nolfi e di Malatesta, si differenzia per la particolare ricercatezza nella costruzione dei frontali cucina. Il segreto sta tutto nella doppia anta e nella separazione effettuata da una piccola gola che funge anche da presa maniglia. È un gioco di cornici e rilievi, in cui l’anta interna o di servizio è ampia e proposta in diverse finiture per creare l’effetto “a cornice perimetrale”, mentre l’anta esterna, estetica e caratterizzante della cucina, assume colori e matericità più disparate, per dare senso compiuto al progetto e allinearsi, in termini di varianti, al resto delle finiture già proposte dai modelli progettuali Via Nolfi e Malatesta.

Gli elettrodomestici che vuoi, con la tecnologia più all'avanguardia

La bellezza delle cucine OF outdoorkitchens è data anche dalla possibilità di inserire elettrodomestici di magnifica fattura, ultra moderna o avveniristica, come accade ad esempio con i piani cottura ad induzione di Electrolux, partner nella creazione di cucine da esterno complete ed esteticamente impeccabili, oltre che funzionali e perfette. Per tutte le informazioni che desideri avere su tutti i dettagli delle nostre cucine, o per vedere da vicino le nostre creazioni progettuali, puoi venire al nostro showroom oppure contattarci ai recapiti che trovi nella sezione contatti.

Torna indietro