Foto Una cucina outdoor per la tua casa al mare? Ecco perché l'acciaio è il materiale più adatto

Una cucina outdoor per la tua casa al mare? Ecco perché l'acciaio è il materiale più adatto

Stai pensando di acquistare una seconda casa al mare e di riqualificare gli ambienti con una cucina outdoor? Oppure parliamo della tua prima casa, e vuoi dotarla di due cucine, una interna ed un'altra esterna? In entrambi i casi, se segui il nostro blog, sai che esistono dei materiali specifici per una cucina outdoor di una casa in località di mare. Materiali che dovranno garantire la resistenza agli agenti atmosferici, ed in più alla salsedine, al sale e alla sabbia. Progettare la perfetta cucina da esterno al mare non significa, infatti, solo scegliere elettrodomestici, banconi e accessori. Significa anche tenere conto di un clima e di temperature particolari. Ecco allora qualche informazione utile per te in proposito.

Tieni conto di umidità e agenti atmosferici

Le case al mare di solito presentano un'umidità più elevata e, nel contempo, dovranno fare i conti anche con il vento che trasporta la sabbia e la salsedine nell'aria. Ciò presenta nuove sfide che richiedono di riconsiderare i materiali utilizzati per costruire il tuo nuovo spazio di cottura all'aperto.

L'acciaio inossidabile marino o 316 è quello che fa per te in questi casi

L'acqua salata e l'umidità proveniente dal mare possono causare molti danni a ripiani, armadi ed elettrodomestici nella tua cucina all'aperto. Scegliere gli elementi giusti ed utilizzarli per realizzare cucine outdoor ad hoc, come facciamo noi di OF outdoorkitchens, assicurerà che la tua cucina da esterno per la tua casa al mare possa durare molti anni. L'acciaio è ovviamente la prima scelta per quanto riguarda i materiali. Non a caso, come forse già saprai, esiste un metallo chiamato “acciaio inossidabile marino”, noto anche come acciaio 316. Si tratta di un acciaio molto più resistente alla corrosione e agli agenti atmosferici tipici di un clima costiero, il che si rivela un fattore importante nella scelta dell'attrezzatura e degli accessori giusti per una cucina all'aperto di una casa al mare.

Un rivestimento per i tuoi mobili? Considera l'utilizzo del polietilene ad alta densità

Valuta anche l'utilizzo di un materiale come il polietilene ad alta densità (HDPE) stabilizzato ai raggi UV, se stai pensando ad un rivestimento per i tuoi mobili da cucina per esterni. In questo modo potrai personalizzarli e, al contempo, proteggerli dal sale e dall'umidità. L'HDPE è considerato il polimero più durevole del settore e non sbiadisce nel tempo con l'esposizione al sole. Potresti anche considerare, poi, determinate finiture con verniciatura, in cui noi di OF outdoorkitchens siamo esperti: le finiture a polvere, tra le altre, possono anche proteggere armadi ed elettrodomestici dalla salsedine e dall'aria impregnata di sale ed umidità.

Copri la tua cucina outdoor con un pergolato o sfrutta una stanza di transizione

Tenere costantemente la tua cucina all'aperto renderà difficile proteggerla nel tempo, lo diciamo senza problemi. Pur utilizzando, infatti, materiali di altissima qualità, l'esposizione illimitata a sole, pioggia e sale degraderà molto rapidamente gli elementi della cucina outdoor. Ti consigliamo, pertanto, una copertura. Fai attenzione a quella che scegli. Dovrebbe essere ben arieggiata e posizionata sotto il tetto per consentire una ventilazione adeguata. A questo proposito, possiamo dirti che un pergolato ci sembra la soluzione perfetta. Un'altra opzione potrebbe poi essere una stanza di transizione, quella che in pratica conduce dall'interno della casa fino alla cucina all'aperto. Una stanza di questo tipo potrebbe ospitare anche la tua cucina all'aperto ma, in questo caso, dovrai essere doppiamente sicuro di avere una ventilazione adeguata per utilizzare lo spazio per un periodo di tempo più lungo. Considera infine l'aggiunta di un piccolo ventilatore a soffitto nella parte superiore del pergolato o di un'altra copertura permanente o semipermanente. Disperderà il fumo e il vapore dalla cucina esterna in modo che sia comodo rimanere sotto la copertura.

Torna indietro